HOTSPOT DI POZZALLO: MEDICI PER I DIRITTI UMANI CONSEGNA A MINNITI UNA LETTERA SULL’OLOCAUSTO LIBICO.

Categories: Comunicati

HOTSPOT DI POZZALLO: MEDICI PER I DIRITTI UMANI CONSEGNA A MINNITI UNA LETTERA SULL’OLOCAUSTO LIBICO.

foto-lettera-minniti

Foto Narciso Contreras

Pozzallo (Sicilia) – 25 novembre 2017- Nella giornata di oggi, il team di MEDU che opera agli sbarchi a Pozzallo ha consegnato direttamente nelle mani del Ministro Minniti, in visita all’Hotspot, una lettera che riassume, attraverso alcune emblematiche testimonianze, le gravissime violazioni dei diritti umani che i migranti subiscono in Libia. Si tratta di alcune delle oltre 2.600 testimonianze dirette raccolte dai medici, dagli psicologi e dagli operatori di MEDU negli ultimi tre anni.
Nella stessa missiva si chiede quali iniziative il Governo italiano, l’Unione europea e la Comunità internazionale intendano porre in atto con urgenza per fermare le gravissime violazioni dei diritti umani descritte e per mettere fine ad uno dei capitoli più bui e atroci della storia recente.

Leggi la lettera di MEDU al Ministro dell’Interno 

Vedi la webmap Esodi

Ufficio stampa– 3343929765 / 0697844892  info@mediciperidirittiumani.org