Lavora con noi

Lavora con Medici per i diritti umani

Lavora con Medici per i diritti umani



POSIZIONE APERTE:



“TERRAGIUSTA. Campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura”

Medici per i Diritti Umani (MEDU) cerca un medico nell’ambito del progetto “Terragiusta. Campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura”. I principali obiettivi del progetto sono quelli tutelare le condizioni di salute e di lavoro dei migranti impiegati nel settore agricolo italiano in condizioni di sfruttamento e incidere sulle politiche locali e nazionali in tema di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura. Obiettivo specifico è quello di favorire la conoscenza dei diritti, in particolare del diritto alla salute e dei diritti sul lavoro, l’accesso e la fruizione dei servizi socio-sanitari, legali, di accoglienza e di integrazione da parte dei migranti impiegati in agricoltura in condizioni di sfruttamento. Si intende inoltre contribuire ad informare l’opinione pubblica sulle condizioni di vita e di lavoro dei braccianti stranieri impiegati in agricoltura.

Ruolo: MEDICO del team terreno di MEDU
Luogo di lavoro: Basilicata (Venosa – Palazzo San Gervasio)
Durata collaborazione: agosto-settembre 2017
Condizioni: collaborazione con partita IVA
Referenti: Coordinatore progetto e Coordinatore progetti nazionali

ATTIVITÀ PRINCIPALI
  • È responsabile sul terreno delle attività medico-sanitarie del team MEDU (coordinatore, medico, mediatore culturale)
  • Partecipa alla programmazione e alla valutazione delle attività sul terreno e individua i casi più complessi da proporre al team come “studi di caso”
  • Fornisce prima assistenza medica ai migranti impiegati in agricoltura che vivono presso gli insediamenti precari nella zona di intervento
  • E’ responsabile della gestione della farmacia della clinica mobile
  • Fornisce informazioni sulle modalità di accesso al SSN e sul diritto alla salute ed invia i pazienti presso le strutture sanitarie territoriali (ospedali, asl, consultori, ambulatori specialistici, etc.)
  • Stabilisce rapporti diretti con i servizi sanitari territoriali e concorda con essi le modalità di invio dei pazienti
  • Raccoglie e sistematizza i dati sanitari ed elabora i report epidemiologici (contribuisce, con l’analisi sanitaria, all’elaborazione dei report)
  • Coadiuva il coordinatore progetto nell’elaborazione dei report di attività mensili del report finale di progetto
  • Collabora all’elaborazione e aggiornamento dei materiali informativi, dei formulari e del database
  • Partecipa ad incontri di coordinamento con istituzioni e servizi territoriali e ad incontri pubblici per la divulgazione del progetto e dei report


REQUISITI RICHIESTI

R = Requisiti Richiesti
D = Requisiti Desiderati

  • Laurea in Medicina e Chirurgia Iscrizione all’Ordine dei Medici R
  • Specializzazione in medicina interna, medicina generale, malattie infettive D


Esperienze professionali
  • Minimo due anni esperienza lavorativa post laurea R
  • Esperienza lavorativa sul terreno con organizzazioni umanitarie e/o di cooperazione in PVS D
  • Esperienze lavorative con migranti vittime di tortura e nell’ambito di interventi psico-sociali D
  • Esperienze lavorative con organizzazioni no-profit nel campo socio-sanitario D
  • Lingue straniere: ottima conoscenza di almeno una lingua tra francese e/o inglese D


Profilo personale
  • Adesione ai principi dell’azione umanitaria R
  • Interesse alle questioni umanitarie e dei diritti umani R
  • Interesse alle tematiche legate a medicina delle migrazioni ed identificazione e presa in carico di vittime di tortura R
  • Spirito d’iniziativa e flessibilità R
  • Capacità di lavoro autonomo e in team R
  • Capacità di adattamento e di lavoro in situazioni di stress R
  • Capacità di pianificazione, organizzazione e analisi di contesto R
  • Capacità di lavoro in un contesto multiculturale R
  • Patente di guida tipo B R



Vedi job descriptions clicca qui
Dead line al 24 luglio 2017





PROGETTO “TERRAGIUSTA. Campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori stranieri in agricoltura”


Medici per i Diritti Umani (MEDU) cerca un coordinatore progetto nell’ambito del progetto “Terragiusta. Campagna contro lo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura”. I principali obiettivi del progetto sono quelli tutelare le condizioni di salute e di lavoro dei migranti impiegati nel settore agricolo italiano in condizioni di sfruttamento e incidere sulle politiche locali e nazionali in tema di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura. Obiettivo specifico è quello di favorire la conoscenza dei diritti, in particolare del diritto alla salute e dei diritti sul lavoro, l’accesso e la fruizione dei servizi socio-sanitari, legali, di accoglienza e di integrazione da parte dei migranti impiegati in agricoltura in condizioni di sfruttamento. Si intende inoltre contribuire ad informare l’opinione pubblica sulle condizioni di vita e di lavoro dei braccianti stranieri impiegati in agricoltura.

Ruolo: COORDINATORE MEDU DEL PROGETTO
Luogo di lavoro: Basilicata (agosto-settembre 2017); Calabria (ottobre 2017 – marzo 2018)
Data inizio rapporto: agosto 2017
Condizioni: contratto di collaborazione coordinata e continuativa


RESPONSABILITÀ E ATTIVITÀ PRINCIPALI
  • E’ responsabile della corretta implementazione delle attività del progetto sul terreno
  • E’ responsabile della gestione del team terreno (coordinatore, medico, mediatore culturale) impiegato nel progetto: coordinamento, sicurezza e logistica
  • È responsabile delle relazioni con gli stakeholders locali nei singoli contesti di intervento
  • E’ responsabile della gestione amministrativa e contabile del progetto
  • Coadiuva il coordinamento di sede di MEDU nell’elaborazione delle strategie e degli strumenti operativi del progetto
  • Assicura un monitoraggio costante del conseguimento degli obiettivi stabiliti nel progetto e propone eventuali modifiche concordandole con il coordinamento di
    sede di MEDU
  • Mantiene contatti regolari con il Coordinatore generale e il coordinatore del desk progetti nazionali
  • Elabora un rapporto mensile delle attività, e un report finanziario e contabile da inviare al coordinamento di sede
  • Aggiorna insieme al medico il database del progetto sul terreno
  • Gestisce la cassa a disposizione del team progetto sul terreno
  • Tiene i contatti con le istituzioni e i servizi socio-sanitari sul terreno
  • Gestisce la raccolta dati e testimonianze
  • Contribuisce all’elaborazione dei rapporti in itinere e del report finale del progetto
  • Contribuisce all’elaborazione delle raccomandazioni rivolte alle autorità
  • Coordina l’organizzazione degli incontri con i rappresentanti istituzionali
  • Coadiuva il coordinamento di sede nel rappresentare MEDU all’interno del progetto e davanti alle istituzioni e alla società civile


REQUISITI RICHIESTI

R = Requisiti Richiesti
D = Requisiti Desiderati

  • Laurea: Scienze sociali ed economiche, Scienze politiche, Legge, Cooperazione allo sviluppo, altro R
  • Formazione post laurea D
  • Diritti umani D
  • Project managing D
  • Cooperazione allo sviluppo D
  • Diritto dell’immigrazione D
  • Salute pubblica D


Esperienze professionali
  • Minimo 3 anni di esperienza lavorativa sul terreno con organizzazioni umanitarie e/o di cooperazione R
  • Pregresse esperienze lavorative con MEDU D
  • Pregresse esperienze lavorative nel project managing di organizzazioni no-profit D
  • Pregresse esperienze lavorative con organizzazioni no-profit nel campo socio-sanitario D
  • Pregresse esperienze lavorative sul tema delle migrazioni forzate e dell’accesso alle cure D
  • Pregresse esperienze lavorative nel coordinamento di progetti dell’Unione europea D
  • Lingue straniere: inglese R
  • Lingue straniere: francese, arabo, altro D


Profilo personale
  • Adesione ai principi dell’azione umanitaria R
  • Interesse alle questioni umanitarie e dei diritti umani R
  • Spirito d’iniziativa e flessibilità R
  • Capacità di lavoro autonomo e in team R
  • Capacità di adattamento e di lavoro in situazioni di stress R
  • Capacità di coordinamento e organizzazione R
  • Capacità di pianificazione e analisi di contesto R
  • Capacità di lavoro in un contesto multiculturale R
  • Patente di guida tipo B R

Vedi job descriptions clicca qui
Dead line al 24 luglio 2017


PER CANDIDARSI SCIRVERE A INFO@MEDICIPERIDIRITTIUMANI.ORG (indicando nell’oggetto della mail il nome della posizione)